Ricordando Valpreda, a 50 anni dalla strage di Stato, con Gianfranco Manfredi

Venerdì 21 giugno 2019 alle ore 21:00, presso il Circolo Anarchico PONTE DELLA GHISOLFA, in viale Monza 255 a Milano:

1969-2019 – a 50 anni da Piazza Fontana incontriamo Gianfranco Manfredi, indimenticato cantautore, ora autore di fumetti.

Gianfranco ci presenterà, insieme al disegnatore Roberto Rinaldi, i suoi ultimi due lavori per Bonelli Editore: “Autunno Caldo” e “La strage“. Due importanti contribuiti alla difesa della memoria e alla comprensione del presente.

L’evento si svolgerà nella Sala Pinelli del Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa e sarà anche un’occasione per ricordare Pietro Valpreda, ingiustamente accusato della strage e scomparso nel 2002.

Oltre a Gianfranco Manfredi avremo interventi di Saverio Ferrari ( Osservatorio democratico sulle nuove destre ), Gianni Mackinson e Mauro Decortes ( entrambi del Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa ) e un intervento di Roberto Gargamelli, amico e compagno di Pietro Valpreda ed anche di Emilio Borghese.

Glovo si mangia Foodora: 2mila riders verso il licenziamento

 
 
 

Glovo si mangia Foodora: 2mila rider verso il licenziamento
„Ma cosa succederà ai rider di Foodora con il passaggio a Glovo? Il loro destino sembra tutt’altro che roseo. Infatti, tra qualche mese potremmo assistere al primo licenziamento di massa di rider. “

Col neoliberismo i padroni cambiano maschera, ma il loro volto rimane lo stesso: sfruttamento, violenza, sopraffazione e cancellazione dei diritti. Tra poche settimane sarà l’anniversario di #PiazzaFontana, dell’incarcerazione di #Valpreda e dell’assassinio di #Pinelli . Allora un forte movimento di trasformazione sociale rivendicava la giustizia e la libertà per gli sfruttati: inaccettabile per il potere. E’ così che si spiega la strategia della tensione. Se il potere si sente minacciato passa dalla violenza spicciola di tutti i giorni e alla violenza stragista. Sempre. Come allora è necessario un movimento verso un futuro migliore. Senza il capitalismo.

 

Il 15 dicembre ne potremo parlare qui https://www.facebook.com/events/290634858451856/ 

Fonte