oggi come allora

Gian Maria Volontè e Sergio Tramonti in una scena di indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto"

 

Oggi come non mai sentiamo l’urgenza di ribadire che la strage di piazza fontana, le ingiustizie della vicenda Pinelli e Valpreda si rinnovano quotidianamente nei soprusi del potere economico-finanziario, nella violenza dello stato e della democrazia stessa, nell’emergere sulla scena politica e sociale di movimenti populisti che possono essere pericolosi tanto quanto il ritorno dello squadrismo, che auspichiamo possa presto trovare nell’antifascismo autorganizzato e militante un argine nelle strade e piazze.

Mai avalleremo operazioni di pacificazione e condivisione della memoria.

piazza fontana strage di stato
Pinelli assassinato
Valpreda innocente.

12 dicembre h 18 @ p.za santo stefano corteo cittadino
15 dicembre h 21 @ Leo interventi e dibattito sull’attualità.

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone